(Recensione) Don Pino Puglisi. A mani nude di Vincenzo Ceruso

Un libro fondamentale per capire la figura di don Pino Puglisi, sacerdote ucciso dalla mafia 15 settembre 1993. Proveniente da Brancaccio, quartiere periferico di Palermo, ebbe un ruolo importantissimo nel recupero dei ragazzi togliendoli dalla strada, offrendo loro un futuro diverso alla criminalità organizzata, grazie al suo oratorio dove organizzava incontri, giochi e doposcuola mirati alla sensibilizzazione su valori come il rispetto verso il prossimo, l’amicizia, l’amore, la legalità, etc. Divenuto un personaggio scomodo, fu eliminato il giorno del suo 56° compleanno. In questo volume, Vincenzo Ceruso, raccoglie in maniera dettagliata tutte le tappe della vita di Pino Puglisi, inserendo interessantissimi stralci dalle sue omelie. Un’occasione unica per poter conoscere gli insegnamenti sempre attuali di Puglisi per poi metterli in pratica.

23 novembre 2016

Su laFeltrinelli.it

Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>