(Recensione) Un onorevole siciliano di Andrea Camilleri

Leonardo Sciascia non fu solamente un giornalista e grande scrittore – divenuto famoso per il celebre romanzo Il giorno della civetta (1961) – di poesie, saggi, racconti e romanzi. Fu inoltre impegnato politicamente – dal ’75 al ’77 tra le file del Partito Comunista Italiano come consigliere comunale a Palermo e poi dal ’79 all’83 come candidato alla Camera con il partito dei Radicali – occupandosi di importanti inchieste sulla strage di via Fani, sul sequestro e l’assassinio di Aldo Moro e sul terrorismo in Italia. In questo interessantissimo libro, scritto e commentato dalla pregiata penna di Andrea Camilleri, sono raccolte le interpellanze parlamentari di Sciascia. Ad oggi le sue parole sono ancora bollenti e servono alla società odierna per capire i fenomeni, gli errori e le vicende del passato affinché si possa meglio affrontare il presente ed il futuro.

23 novembre 2016

Su laFeltrinelli.it

Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>